Pagine

mercoledì 18 febbraio 2009

Il paese degli allocchi ...

Nell'assoluto silenzio di quasi tutti gli organi di stampa, il tribunale di Milano ha condannato l'avvocato inglese David Mills a quattro anni e sei mesi per corruzione in atti giudiziari. Il legale nel luglio del 2004 aveva raccontato ai pm Fabio De Pasquale e Alfredo Robledo di aver ricevuto 600mila dollari dal gruppo Fininvest per dire il falso nei processi in cui era coinvolto Silvio Berlusconi.

Ovviamente, grazie ai lodi schifezza-alfano, il corruttore presunto continua a governare questo paese ed i suoi "bravi", minacciono chi denuncia l'incredibile conflitto d'interesse del premier, di fare opposizione anti-democratica.

Con il mondo alle soglie del disastro economico più grave della storia, ci si straccia le vesti per le dimissioni di Veltroni (era ora) e ci si accalora per chi deve uscire dalla casa del grande fratello o per la presunta fine del festival di Sanremo ...

Benvenuti nel paese degli allocchi ...

3 commenti:

Blogger ha detto...

Ciao Filippo.
Ho letto della sentenza.
Ho scoperto solo ora il tuo blog, piacere, blogger di italy italia.
Ti inserisco nel blogroll,così ti leggo ogni tanto, se no ti perdo.
Fai lo stesso se ti piace il mio spazio, lo spero.
A presto.

Blogger
ITALY ITALIA

Filippo MI ha detto...

Con piacere grazie

Bua ha detto...

Ciao Filippo, ti segnalo questo link:
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/13018/48/